WELFARE IOR, 400.000 EURO PER I DIPENDENTI. CORVINO: “UN RISULTATO STORICO PER LA FIALS”

Risultato storico per Fials Bologna, grazie al lavoro del Sindacato autonomo sono stati destinati 400.000 euro al welfare per i dipendenti IOR
welfare

A seguito dell’accordo storico firmato dalla Fials, che destina circa 400.000 euro al welfare per i dipendenti ed i loro familiari, ecco che all’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna tutti i lavoratori dell’Azienda potranno usufruire di un importo massimo di 400 euro per aumentare il loro potere di acquisto. Sarà possibile presentare richiesta, dal 8 luglio 2024 e fino al 15 novembre 2024, attraverso un’apposita piattaforma informatica.

Pioggia di soldi destinati al welfare aziendale

Sarà, infatti, possibile scegliere se ricevere dei rimborsi in busta paga per alcune spese per eventuali servizi acquistati attraverso un unico portafoglio personale. Ovvero spese scolastiche, extra scolastiche, libri o assistenza familiare. Oppure acquistare vari servizi direttamente da un portale informatico da apposito provider: vacanze, corsi, cinema e via dicendo. La cifra erogata o usufruita dai dipendenti sarà netta, senza oneri fiscali e contributivi.

Le dichiarazioni di Corvino

Giovanni Corvino, Segretario Aziendale Fials IOR, è intervenuto sul discorso welfare, dichiarando quanto segue: “Si tratta, senza ombra di dubbio, di un grande risultato come sigla sindacale. Considerata anche la particolarità dell’accordo unico, per ora, in ambito sanitario a livello nazionale. Quest’ultimo mette al centro i lavoratori, guardando alle esigenze degli stessi e delle loro famiglie, sostenendole dal punto di vista economico”.

Redazione Sanità Oggi

Iscriviti alla newsletter