La FIALS Trascina la AUSL di Reggio Emilia Davanti al Prefetto. E’ Scontro Totale

La FIALS di Reggio Emilia Denuncia la AUSL al Prefetto. E’ Stato Di Agitazione Sindacale per tutti lavoratori della AUSL Reggiana

Lo scontro tra il sindacato e la AUSL di Reggio Emilia si sposta in Prefettura.

Sono troppe le problematiche non risolte dall’Azienda Sanitaria spiega Giuseppina Parente Sub Commissario della Fials di Reggio Emilia, i lavoratori sono stanchi di non essere ascoltati e vengono trattati senza rispetto e senza dignità

Al centro dello Stato di Agitazione ce’ la  riorganizzazione dei trasporti interni,  dati in appalto senza un piano di riattribuzione del personale OSS, la mancata conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e lo stato di inadeguatezza strutturale in cui versano luoghi e macchinari del comparto operatorio

A questo si aggiungono i pochi passaggi di fascia, lo straordinario e le ferie non fruite, continua la sindacalista, che conclude con una stoccata nei confronti di CGIL CISL UIL definendoli troppo morbidi ed accondiscendenti alle politiche aziendali

Se non ci sara’ una conciliazione in Prefettura si rischia quindi uno sciopero generale che potrebbe bloccare tutta la Sanità Reggiana per 24 ore

Redazione Sanità Oggi 

 

 

Iscriviti alla newsletter