Alfredo Sepe ( FIALS ER ) E’ scontro con i Vertici delle Aziende Bolognesi

sanità

”Scontro” aperto tra la Segreteria Regionale della FIALS Emilia Romagna guidata dal Segretario Sepe e le Aziende Sanitarie del Territorio Bolognese per le mancate assunzioni di personale sanitario ed amministrativo

Non si assume, le graduatorie non scorrono ed i reparti sono in sofferenza, è questa la situazione nelle aziende sanitarie bolognesi, non si può lavorare  queste in condizioni , l’assistenza è a rischio ed i lavoratori sono allo stremo delle forze 

Questo il sunto della missiva inviata dal Sepe alle Direzioni Generali della Sanità Bolognese, nella missiva inoltre la FIALS lamenta anche l’assunzioni di personale interinale nonostante siano attive delle graduatorie da cui poter attingere personale sanitario e amministrativo 

I Bilanci della Regione Emilia Romagna sono ancora in default, ma il pieno di rientro promette bene, il che significa che le Aziende Sanitarie possono provvedere all’assunzione di personale, anche per evitare possibili ricorsi giudiziari degli operatori presenti nelle graduatorie concorsuali 

Se non ci saranno risposte ”chiosa SEPE” saremo costretti
a chiedere l’intervento del nostro studio legale

Terremo informati i nostri lettori sull’evoluzione della vicenda 

Redazione Sanità Oggi 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter